Penne all'arrabbiata

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4335

LA RICETTA DEL GIORNO. Si chiama arrabbiata perchè l’elemento importante in questo sugo è il peperoncino molto piccante. Un primo piatto molto indicato nelle rigide giornate invernali.

LA RICETTA DEL GIORNO. Si chiama arrabbiata perchè l’elemento importante in questo sugo è il peperoncino molto piccante. Un primo piatto molto indicato nelle rigide giornate invernali.

Per 4 persone:
300 gr. penne rigate
1 scatola di polpa di pomodori da 400 gr.,
4 cucchiai di olio extv,
2 salsicce fresche,
150 gr. misto funghi (con porcini),
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
basilico, prezzemolo, aglio, 1 o 2 peperoncini,
1 scamorza affumicata da 200 gr.
50 gr. pecorino gratt.
50 gr. parmigiano gratt.

In un tegame rosolare nell’olio aglio, peperoncino e salsicce sbriciolate. Unire i funghi congelati e lasciare cuocere per 10’ aggiungendo ogni tanto un goccio di vino bianco secco. Quando il tutto sarà ben rosolato e profumato versare i pomodori, il basilico, il prezzemolo tritato ed il sale, tenendo presente che la salsiccia è già salata e che dopo andrà aggiunto abbondante formaggio grattugiato. Continuare la cottura per almeno 10’ girando di tanto in tanto. Cuocere la pasta al dente, scolarla e versarla nel sugo, mescolare accuratamente unendo il formaggio misto. Impiattare guarnendo con dadini di scamorza e foglie di prezzemolo.


Buon appetito, Nellina