Scrigno di Capodanno e Trionfo di frutta

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8529

SCRIGNO DI CAPODANNO

SCRIGNO DI CAPODANNO

 LA RICETTA DEL GIORNO. Per come si presenta in tavola sembrerebbe un piatto dalla preparazione laboriosa invece si prepara in anticipo e senza troppa fatica.

Per 4 persone:

1kg rape

1 cotechino precotto

1 rotolo pasta sfoglia

1 spicchio aglio

Sale

Peperoncino

3 cucchiai olio extv.

1 tuorlo d’uovo

Questo scrigno può essere un’idea per abbellire la vostra tavola utilizzandolo come “centro tavola”. Da uno solo si ricavano 4/5 porzioni se il numero di commensali è maggiore ne preparerete più di uno. Con i ritagli di pasta si può scrivere sopra una parola o più parole che formino una frase di buon augurio es. “AUGURI”, “BUON 2011”,  “FELICE ANNO NUOVO”.

Cuocere il cotechino come da indicazioni sulla confezione, di solito si immerge in acqua fredda e si fa bollire per 20’. Estrarre dall’alluminio e togliere la pelle lasciandolo raffreddare. Pulire e lavare le rape, lessarle in acqua salata, scolarle. In una padella rosolare aglio e peperoncino nell’olio ed unire la verdura strizzata bene. Lasciare che si insaporisca soffriggendo fino ad asciugarsi. La verdura non deve essere acquosa altrimenti la pasta intorno diventa molle. Stendere su di un foglio di carta forno la sfoglia fare sopra un letto di rape lasciando un bordo di1cm tutto intorno ed al centro poggiare il cotechino. Spennellare il bordo con il tuorlo ed arrotolare facendo uscire l’aria interna e facendo aderire i bordi. Lasciare il bauletto sulla carta forno con la chiusura centrale verso il basso. Spennellare con il resto dell’uovo e decorare con i ritagli di pasta avanzata. Accendere il forno 15’ prima a 220° poi infornare per 20’ finchè sarà dorato. Prima di affettarlo attendere che si raffreddi. Servire con contorno di purè di patate ma anche lenticchie o fagioli. 

 

TRIONFO DI FRUTTA

Il 31 dicembre è tradizione finire il cenone con l’uva perché, come le lenticchie, è di buon augurio. In Spagna 12 minuti prima della mezzanotte mangiano un chicco ogni minuto che passa per augurarsi prosperità e danaro per ogni mese dell’anno. 

Ingredienti:

uva bianca e nera

melograno

frutta mista.

 In un gran vassoio sistemare la frutta precedentemente lavata e sbucciata. Decorare a piacere con bandierine e stelle filanti da accendere a mezzanotte.

Buon appetito e tanti auguri, Nellina.