Gnocchi con le cozze

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4906

Gnocchi con le cozze
LA RICETTA DEL GIORNO. Il pepe esalterà il profumo del mare in questo primo molto gratificante per il palato.

Per 4 persone:

400 gr. di semola di grano duro rimacinata, acqua q.b.

1 kg e ½ cozze

5 cucchiai olio extv.

3 spicchi aglio

prezzemolo

pepe

4 pomodorini pachino

Mettere sulla spianatoia la farina, aprirla al centro e versare l'acqua calda un po’ per volta, amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo non troppo duro. Lavorare l'impasto per almeno 10'. Lasciare a riposo 30’. Per ricavare i cordoni ecco un mio consiglio sbrigativo. Stendere la pasta con il matterello fino all’altezza di 1 cm. e ricavare con la rondella tante striscioline di 1 cm di larghezza. Ogni striscia va arrotolata sulla spianatoia con le mani in modo da ottenere tanti cordoni tondi e lunghi. Tagliare bastoncini lunghi tre dita, o se preferite più piccoli, ed incavare. Man mano sistemare gli gnocchi sulla spianatoia infarinata. Raschiare bene esternamente le valve delle cozze e lavare ripetutamente in acqua corrente. Metterle, senza acqua, sul fuoco in un tegame coperto. Appena il calore le avrà fatte aprire, sgusciarle eliminando da ognuna il baffo di stoppa attaccato al mollusco. Conservare il liquido che hanno rilasciato. In un wok o padella antiaderente capiente mettere l’olio e l’aglio. Appena si sarà imbiondito unire i pomodorini ed 1 bicchiere d’acqua filtrata delle cozze, dopo 3’ anche i molluschi sgusciati ed una parte di prezzemolo tritato. Versare nel sugo gli gnocchi cotti al dente. Saltare il tutto per un minuto e servire con prezzemolo, pepe macinato al momento ed aglio tritato. La pietanza deve risultare un po’ brodosa.

Buon appetito, Nellina.