domenica 20 aprile 2014

visite:

116.507.006

DIETRO PDN

I ragazzi che giocano in Redazione

Nel Paese dove fare informazione è... un gioco da ragazzi

I ragazzi che giocano in Redazione
Difficile incontrarli per strada o vederli all'opera. Discreti, invisibili, guardano con attenzione e ascoltano tutto... specie dove non sono.

 

 

 

 

 

 

Nel Paese dove tutti dicono di fare informazione per cambiare, noi ci proviamo davvero da oltre sette anni 

Alessandro Biancardi

Alessandro Biancardi - direttore (ir)responsabile

E' convinto che ci siano cose che si devono fare comunque a prescindere dall'esito. Sente su di sè il peso dell'"imperativo categorico". Un giorno ha scoperto che è sbagliato presumere l'intelligenza (che, invece, va sempre provata). E? convinto che i bei film sono come le canzoni: per questo ad oggi ha visto il suo film preferito 89 volte (...e dura 3 ore e 42 minuti). Il passato lo ha messo in un cassetto che ha deciso di riaprire un giorno. Odia a morte il suo... direttore, la fretta, le menzogne e gli abusi di ogni tipo, soprattutto sui più deboli. Ripete sempre che il mondo sarebbe migliore se tutti si vergognassero un po? di più. Ora attende solo il giorno in cui potrà scollarsi dalla sedia e ritornare in strada in cerca di notizie. Da grande vuole fare il giornalista... in un mensile.

 

Alessandra Lotti - vicedirettore

Coca Cola addict sulla via della redenzione. «Perchè la privazione tempra», qualcuno le ha detto e lei ha finito per crederci. Ama la filosofia degli ideogrammi cinesi, il potere della parola e il fascino di un cervello che cammina. Incapace di rinunciare allo sguardo disincantato quando guarda il mondo, commette spesso l'errore di credere che tutti gli uomini siano dotati di coscienza. Fotografa incompresa, tra l'artista e la pazza sfrenata. Da grande abbandonerà il mondo del giornalismo e farà la jazzista in un locale fumoso degli States.

 

Andrea Sacchini

Megalomane per eccellenza ritiene di essere perfetto sotto tutti i punti di vista, salvo poi essere smentito da genitori ed amici più cari. Profondo amante dell'Antica Roma sogna di poter viaggiare indietro nel tempo per condurre una vita da pomposo aristocratico romano. In attesa di quel giorno percorre le strade di Pescara con il suo vecchio, rumoroso ed inseparabile cinquantino. Convinto che (per gli altri) partecipare sia più importante che vincere, non ammette la sconfitta per nulla al mondo. Da grande riuscirà finalmente ad approdare nella Antica Roma...

 

Sebastiano Calella

Era cicciottello perchè si aspettava una vita da "pungiball". Poi crescendo è diventato una molla: di solito è compressa, ma se scatta guai a trovarsi nel suo raggio di azione. Degli altri apprezza l'intelligenza, quando la incontra, e teme soprattutto l'ignoranza attiva, molto più diffusa. Non va al cinema, perchè non può fare zapping: in Tv riesce a seguire 4-5 canali in contemporanea e alla Radio ascolta insieme tutte le stazioni memorizzate. Da grande aspira a diventare un giornalista telefonico, di quelli che non vedi mai correre dietro una notizia. Però telefonano, riciclano le agenzie e sfornano splendidi servizi e/o pezzi...

 

Per contattare la redazione:

email: redazione@primadanoi.it
filo diretto: 328 329 0550
fax: 06 233 125 63
Skype: Donlisander
PrimaDaNoi.it è edito dalla Donlisander communication di Alessandro Biancardi, 
sede legale c/da Foro 124, Francavilla al mare,
Partita Iva 02134370697
- email: redazione@primadanoi.it
- filo diretto: 328 329 0550
- fax: 06 233 125 63
- Skype: Donlisander
- PrimaDaNoi.it è edito dalla Donlisander Communication Srls, 
sede legale via Carlettini 8, 65129 Pescara
- Partita Iva 02038920688

 

Letture

10241

21/03/2012 - 21:29

La Redazione

Tel: 328 329 0550

Fax: 06 233 125 63

Skype: Donlisander