venerdì 31 ottobre 2014

visite:

153.256.397

Ritornano le Invasioni Barbariche su La7 con Saviano e Jovanotti

Ritornano le Invasioni Barbariche su La7 con Saviano e Jovanotti

Ritornano le Invasioni Barbariche su La7 con Saviano e Jovanotti
TELEVISIONE. Daria Bignardi da venerdì prossimo torna su La7 con 'Le invasioni barbariche'.

 E per la prima puntata ha scelto due ospiti importanti: Roberto Saviano e Jovanotti. «Sono andata a New York per chiedergli di partecipare alla prima puntata delle 'Invasioni'. Ha accettato», ha svelato in un'intervista a 'la Repubblica'. «Gli chiederò anche cosa pensa del governo Monti, se collaborerebbe con qualche ministro. Com’è l’Italia vista dall’America. Si partirà dai sei mesi trascorsi a New York, dall’aria che si respirava tra i ragazzi di Occupy Wall Street ai suoi incontri con l’economista Nouriel Roubini, alle previsioni sul futuro. Parleremo del “pil” della criminalità organizzata, che non conosce crisi, ma anche di Cosentino, immagino»
Oltre a Jovanotti che «ha passato un momento difficile a causa della tragedia di Trieste (un operaio ha perso la vita mentre stava montando il palco del cantante, ndr)» ci saranno anche i ‘Soliti Idioti’ che hanno sbancato il botteghino con il loro primo film. «E’ la loro prima vera intervista», commenta Bignardi. «Il film è stato il successo comico dell’anno e Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio sono i suoi artefici e interpreti. Vedremo che pensiero c’è dietro la rappresentazione della volgarità italiana, o se non c’è nessun pensiero. Secondo me c’è».
Sono 12 le puntate che andranno in onda e il suo talk, ha assicurato la conduttrice, non sentirà la mancanza del governo Berlusconi: «con gli ospiti cercheremo di riflettere sulle difficoltà che ha portato la crisi e porterà, ma anche sulle opportunità che possono venire dalla crisi e dal cambiamento in generale. Ogni intervista racconta una storia, e quando viene bene racconta una buona storia».

Letture

3932

15/01/2012 - 19:03

La Redazione

Tel: 328 329 0550

Fax: 06 233 125 63

Skype: Donlisander