BUFALE

Il video del cratere del meteorite caduto in Russia: ma è una fake news

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

668

 

 

RUSSIA. Ecco il video in diretta di un cratere che brucia dopo l’impatto di un gigantesco meteorite caduto in Russia nella regione di Kalmykia.

 La pagina Facebook Ebuzz ha trasmesso per oltre 3 ore un video in diretta spiegando che il cratere fumante fosse stato appena creato dalla caduta di un gigantesco meteorite, calamitando decine di migliaia di like e milioni di visualizzazioni in tutto il mondo.

 

Si tratta però di un fake, una bufala, un video vero ma che non si riferisce ad alcun meteorite caduto in Russia o altrove.

Il video è stato poi segnalato a Facebook e rimosso dopo che anche Google lo aveva indicizzato .

 

La realtà è che si tratta, invece, di un giacimento di gas naturale a Derweze, in Turkmenistan. Alcuni anni fa ci fu un crollo in una caverna sotterranea, generando così un cratere dal quale emerge del gas naturale che si incendia.

L’effetto è quello di un gigantesco cratere creatosi però per cause naturali con sprofondamento non dovuto a corpi celesti.

I geologi lo incendiarono per prevenire la diffusione del gas metano, e ha continuato a bruciare continuamente dal 1971.

Il diametro del cratere è di 69 metri (226 ft) e la sua profondità è di 30 metri.

Viene anche denominato “la porta dell’inferno” (door to hell).

Su Youtube si trovano molti video e foto spettacolari.