SITUAZIONE E VIABILITA'

Neve e gelo in Abruzzo: 50 cm nel Vastese. Domani scuole chiuse in alcuni Comuni

Non si segnalano particolari criticità. Protezione civile al lavoro. Nuove allerte per domani

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

4772

ABRUZZO. Temperature a picco e neve in tutto l'Abruzzo, anche sulla costa, come annunciato dalla protezione Civile, con le città di mare che, da Pescara a Giulianova, da Ortona a Vasto (Chieti), oggi si sono svegliate imbiancate. Al momento non si registrano disagi particolari ma nelle aree interne alcuni sindaci stanno firmando le ordinanze di chiusura delle scuole. Lungo l'autostrada A/14, per diverse ore e fino alle 9 di stamani, sono rimasti chiusi tutti i caselli abruzzesi a causa della presenza di neve sul manto stradale nella zona Sud del Chietino.

I primi fiocchi di neve già ieri sera; poi le nevicate, più o meno intense, sono proseguite per tutta la notte, a macchia di leopardo. Per quanto riguarda le temperature, dopo una notte sotto zero anche sulla costa, al momento si va dai -8 gradi di Campo Imperatore (Gran Sasso) ai 5 di Pescara.

Se sulla costa la neve si è subito sciolta, nell'entroterra e nelle zone collinari si è rapidamente accumulata: a Lanciano , ad esempio, ha raggiunto i 25 centimetri di altezza.

 Situazione difficile nel vastese dove nevica senza sosta da più di 15 ore le zone più disagiate sono quelle dell’Alto vastese al confine con il Molise.

A Schiavi di Abruzzo e Castiglione Messer Marino il manto nevoso ha superato i cinquanta centimetri di altezza. In azione i mezzi antineve che hanno liberato le strade provinciali, ora tutte percorribili. Isolate alcune contrade in particolare Valli e Casali a Schiavi di Abruzzo.

Difficoltà di transito sono state segnalate sulla fondovalle Trignina, in particolare nel tratto al confine con il Molise, con temperature scese sotto lo zero. Diversi centimetri di neve sono caduti anche a Vasto: la città si è risvegliata con una insolita spiaggia imbiancata.

Molta neve anche nell’Aquilano e nella Marsica. Diverse tempeste di neve in quota hanno reso difficile il traffico ed il fine settimana per gli sciatori.

 

SCUOLE CHIUSE LUNEDI' 18 GENNAIO

 In queste ore i sindaci stanno firmando le ordinanze per chiudere le scuole domani per motivi di sicurezza.

 Il primo è stato il sindaco Pupillo di Lanciano che ha chiuso le scuole per quasi 30 centimetri di neve caduta in città.

A Lanciano il piano neve è scattato immediatamente ieri sera con l'inizio delle precipitazioni e le attività di sgombero delle strade hanno impegnato i primi 20 mezzi. Ulteriori 20 mezzi sono entrati in azione alle sei di stamani stamani.

La EcoLan Spa, che gestisce il servizio raccolta rifiuti, ha messo a disposizione dieci lavoratori che si stanno occupando di liberare i marciapiedi e renderli praticabili.

In tutta la Frentania la circolazione viaria è al momento regolare con strade percorribili con catene e pneumatici da neve.

 Scuole chiuse anche ad Pescara, Chieti, Teramo, Francavilla al mare, Atri, Vasto, San Salvo, Guardiagrele, Crecchio, Fossacesia, Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna, Casalbordino, Castel Frentano, Torricella Peligna, Casoli, Atessa, Archi, Tornareccio, Bomba, Perano, Paglieta, Villa Santa Maria, Fossacesia, Montazzoli, Castiglione Messer Marino, Scerni, Torino di Sangro, Casacanditella, Città Sant'Angelo, Ortona, Penne.

PREVISIONI: GHIACCIO FINO A MARTEDì

  Clima rigido ancora per un paio di giorni, poi ci sarà un graduale rialzo delle temperature che nel weekend si riporteranno al di sopra della norma grazie all'arrivo dell'anticiclone delle Azzorre.

Sono le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo secondo cui le temperature minime a inizio settimana risulteranno quasi ovunque sotto zero al Centronord, e in generale di poco sopra anche al Sud. Domani, al mattino, sono previste deboli precipitazioni isolate su Abruzzo, Molise e Puglia, nevose fino a quote molto basse; fenomeni isolati anche sul nordest della Sicilia.

Nel pomeriggio le precipitazioni al Sud e in Sicilia si esauriranno, mentre aumenterà la nuvolosità su Piemonte, Liguria e Sardegna, con precipitazioni isolate sul Ponente Ligure. Dalla sera debolissime nevicate sulle Alpi piemontesi, piogge in Sardegna, con neve sui rilievi. La giornata sarà ancora ventosa su medio Adriatico, Sud e Sicilia. Martedì ci sarà cielo nuvoloso al Centronord e all'estremo Nordovest, specie in Liguria, e lungo il Tirreno mentre sarà generalmente soleggiato altrove.

Al Sud e sulle isole la nuvolosità sarà variabile. Al mattino ultime piogge su nord est della Sardegna e piogge sparse sulla Sicilia occidentale. Nel pomeriggio precipitazioni sparse su Sicilia, Calabria, Campania meridionale e Basilicata, con neve fino a quote collinari sui rilievi calabro lucani.

Le temperature saranno stazionarie o in lieve rialzo. Nella seconda parte della settimana le giornate vedranno una nuvolosità variabile su molte regioni, ma probabilmente con scarse precipitazioni. I venti saranno deboli e le temperature in graduale risalita. In particolare, da sabato l'Anticiclone delle Azzorre si espanderà con più decisione verso l'Europa sud-occidentale e l'Italia, determinando un deciso rialzo delle temperature, che si riporteranno così nuovamente su valori sopra la norma.

 

E da oggi pomeriggio venti forti o di burrasca su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse. Previsto, dalla serata di oggi, il persistere di nevicate su Marche, Abruzzo e Molise fino al livello del mare. Nevicate anche su Basilicata e Puglia a quote superiori a 100 - 200 metri e su Calabria e settori settentrionali della Sicilia a quote superiori a 300 - 400 metri. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato su Abruzzo, zone costiere delle Marche e Puglia, mentre per rischio idraulico sul Molise.

***VIABILITA' IN TEMPO REALE SU A24 E A25

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE AUTOSTRADE

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE STRADE

*** LA SITUAZIONE SULLE STRADE ANAS


Lago di Campotosto - www.pescarameteo.net

CAMPO IMPERATORE -GRAN SASSO

Pescara porto turistico - www.pescarameteo.net 

FRANCAVILLA AL MARE
Monte Pallano - www.pescarameteo.net 

 Torrevecchia Teatina - www.meteotorre.it
Passo Lanciano -  www.majellettawe.it
               Passo Godi (Aq) -  www.caputfrigoris.it

Pescocostanzo - www.impiantivallefura.it

ALFEDENA - www.comune.alfedena.aq.it

CAMPO DI GIOVE - www.wildlifemajella.com

PESCARA PARCO SABUCCHI - www.ldgmeteo.it

CAPESTRANO - www.comunedicapestrano.it

CAPPADOCIA - www.cappadociaweb.it

PESCASSEROLI -www.pescasserolionline.it

PESCOCOSTANZO - www.pesconline.it
RIVISONDOLI - www.comune.rivisondoli.aq.it
  Capestrano - www.comunedicapestrano.it



ROSETO -www.camping.it

TORREVECCHIA TEATINA - www.torrevecchiameteo.it

 Pizzalto - www.pizzalto.com

CUPELLO -www.cupellometeo.altervista.org
 
PESCARA - www.pescarameteo.net

PESCARA - www.ldgmeteo.it

PINETO

L'AQUILA -  bottinosrl.com

PIETRACAMELA - pratiditivo.it