IL CASO

Stefania Pezzopane e Simone Coccia, le due facce opposte dell’Abruzzo (e la trappola in tv)

Lei incensata nei salotti Mediaset, su lui accuse e racconti poco edificanti

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

6650


ABRUZZO. Prima di partire per il  Grande Fratello Stefania Pezzopane aveva avvertito il fidanzato: «stai attento alle trappole».

E’ stato proprio lei a rivelarlo qualche giorno fa in una intervista. E questa sera il mega trappolone andrà in onda in prima serata su Canale 5, nella seconda puntata del Grande Fratello.

Alla fidanzata aquilana  non resterà che guardare da casa, confortata dalla  generosa benevolenza che le riservano da giorni tutti gli opinionisti da salotto televisivo.

Perchè è questo che emerge di questa coppia che ha creato scalpore, composta da due persone che hanno sulla gente un impatto assai differente.  E così in questi giorni opinionisti e web stanno massacrando lui e incensando lei.

«Stefania Pezzopane è una donna intelligentissima», continua a dire da una settimana Barbara D’Urso, sottolineando ogni volta che la deputata «è una mia amica».

«Obama l’ha baciata è ha detto che è una donna straordinaria», ha ricordato invece la giornalista    Monica Setta. «Lei è una donna composta, razionale». «Ho troppo rispetto per lei per raccontare cosa ha combinato lui», ha detto invece Floriana Secondi, altro personaggio da reality.   

«La Pezzopane la si giudica per la sua carriera politica», ha detto invece la ex parlamentare Vladimir Luxuria, «si può parlare di Simone senza intaccare Stefania».

Ma è inevitabile che il gioco rischia di colpire anche lei, che in passato non ha rifiutato ospitate accanto al suo compagno ma che a questo giro preferisce guardare da lontano perchè «io faccio il mio lavoro e lui il suo».

Lei dice di non seguire la diretta 24 ore su 24, anche perchè ha altro da fare, ma la prima puntata l’ha vista da casa e anche  con le sue parole un pò dà ragione a tutti quelli che criticano Simone: «è riuscito a concentrare su di sè l’attenzione con le sue provocazioni. Io gli ho detto ‘attento alle trappole’».

E il trappolone arriva proprio dall’amica D’Urso che nella domenica pomeriggio crea suspance annunciando la lettura in diretta, lunedì sera, di messaggi intimi tra Simone Coccia e la nuora di Gino Bramieri, anche lei rinchiusa nella casa.

Una storia vecchia, già emersa nel gossip dei mesi scorsi, tanto che la Pezzopane la definisce chiarita e passata. Una storia che aveva riempito qualche pagina web e che è pronta ad invadere la prima serata di Mediaset, violando pure un paio di norme se è vero che i messaggi sono privati, per di più piccanti e arrivati in forma anonima  a Cinecittà.

Roba che ci sarà da rimpiangere l’osceno costumino verde della scorsa settimana di Simone.

E mentre brandisce la busta gialla con dentro gli sms hot («abbiamo la chattata integrale») la D’Urso sottolinea pure che Simone non è solo quello che dice di aver avuto duemila donne, che invia  messaggi spinti ad un’altra mentre è fidanzato.

No, è anche «quello che ha scavato tra le macerie del terremoto  e ha salvato vite umane».