LA PROTESTA

Pescara: Istituto Acerbo, blitz Blocco Studentesco contro la "Buona scuola" di Renzi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

788

 

 

PESCARA. Questa mattina i militanti del Blocco Studentesco con maschere tricolore, hanno organizzato un blitz all’Istituto Tecnico “Acerbo” con tricolori, fumogeni, e uno striscione con scritto “Questa Buona Scuola è una pagliacciata”.

«Questo è quello che pensiamo della Buona Scuola del governo Renzi - spiega in una nota Alfredo Mangia, portavoce del Blocco Studentesco –soprattutto dopo aver partecipato alle contestazioni riguardanti il destino dell’Istituto Alberghiero “De Cecco” , che hanno dimostrato come a livello sia centrale che periferico le politiche scolastiche tendano a svalorizzare il ruolo degli studenti, trattati come merce di scambio in un tira e molla continuo tra fazioni politiche ed interessi che non guardano certamente alla formazione culturale dei ragazzi».

«Il Blocco Studentesco è pronto a continuare con le proteste a Pescara e in tutta Italia – continua la nota – come abbiamo fatto durante tutto il mandato dell’ex Ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, a testimonianza che non è il colore politico che combattiamo, ma le logiche utilitaristiche, sia che esse vengano da sinistra che da destra. Se i politici di turno credono di poter fare come vogliono – conclude il Blocco Studentesco – sappiano che noi saremo sempre dalla parte degli studenti, per chiedere una scuola che sia luogo d’incontro e di crescita e un’istruzione dignitosa e il più laica possibile. Perché per noi l’istruzione è una cosa seria. Non è roba per pagliacci».