PESCARA 2015

Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia. Fioccano le prime medaglie

Altre gare in programma oggi all'Arena del Mare di Pescara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

271

PESCARA. Dopo i successi di domenica con due medaglie d’oro e d’argento nella 5 km singolo maschile e femminile, l'Italia si dimostra padrona assoluta di Open Water Swimming (nuoto in mare aperto) anche nella 5 km Team Event, gara a squadre con due donne e un uomo e viceversa, conquistando una splendida doppietta.

 Medaglia d'oro per la squadra formata da Dario Verani, Andrea Bianchi e Arianna Bridi, che tagliano il traguardo con il tempo di 56:50,2. L'argento è per l'altro team azzurro, formato da Andrea Manzi, Barbara Pozzebon e Giulia Gabrielleschi che chiudono a 58:06,5. Bronzo per la Croazia con Karla Sitic, Matjia Luka Rafaj e Ivan Sitic.

Preliminari di Beach Handball (femminile e maschile): un gol allo scadere di Irene Fanton regala all'Italia femminile il successo sulla Tunisia: 2-0 con parziali di 10-6 e 13-12. In mattinata le ragazze della Grecia l'hanno spuntata sulla Turchia agli shoot out; vince anche la Slovenia maschile contro Malta: 5-2 agli shoot out dopo il primo parziale vinto 17-9 e il secondo perso 14-12. Sempre tra gli uomini la Turchia batte 2-0 la Tunisia con parziali di 22-12 e 10-9.

Nel pomeriggio il torneo maschile con le vittorie di Algeria e Grecia rispettivamente contro Albania (2-0) e Malta (2-0). Nel femminile la Tunisia ha regolato 2-0 l'Algeria, stesso punteggio per la Grecia sulla Slovenia.

Stasera le azzurre affrontano la Turchia, mentre l’Italia maschile incontra Cipro.

Nel Beach Tennis sarà derby azzurro nella finalissima del misto. Le due coppie italiane hanno sconfitto la Slovenia nei primi due match di giornata. La coppia Veronica Casadei-Teo Casadei supera gli sloveni Lea Wildmann e Uros Brinovec con il punteggio di 2-0 (6-2; 6-4).

L'altra coppia italiana formata da Diego Bollettinari e Nicole Nobile, sconfigge al tie brack l'altra coppia slovena formata da Marcela Cuderman e Urban Cevka con il risultato finale di 2-1 (6-2; 5-7; 6-1). Italia in finale anche con il doppio femminile dopo aver battuto la Grecia 6-1; 6-0.

 

IL PROGRAMMA DI OGGI 1 SETTEMBRE: GARE IN CINQUE DISCIPLINE

All’Arena del Mare ancora di scena il Beach Handball a partire dalle 9 con le ultime gare di qualificazione femminile (Italia-Algeria alle 10.30) e relative semifinali in serata, mentre gli uomini sono impegnati in quarti di finale e semifinali. Nello spazio d’acqua davanti all'Arena del Mare sempre alle 9 prenderà il via la 10 km maschile e femminile di Canoe Ocean Racing con arrivo al porto canale previsto per le 13.

Allo Stadio del Mare si assegnano le medaglie nel Beach Tennis: si parte alle 11 con le finali per il terzo posto di doppio femminile (ore 11), doppio maschile (ore 12) e misto (ore 17); dalle 18 le finalissime per il primo posto delle suddette categorie.

Sempre allo Stadio del Mare scatta il grande Beach Volley: dalle 9 alle 19.30 la lunga maratona con le qualificazioni maschili e femminili.

Alle Piscine Le Naiadi, c’è grande attesa per il Finswimming (meglio conosciuto come nuoto pinnato) con tutte le batterie dalle 8 alle 14 e le finali a partire dalle 18 con diretta Rai Sport.

Divertimento assicurato alla Medals Plaza del Porto Turistico “Marina di Pescara dalle 19,30 alle 24: il Villaggio Fondazione Pescarabruzzo Fun‘n’Food – che ospita stand gastronomici, tornei di Biliardino umano e di calcio balilla, Sparring Vlup (il nuovo muro del tennis e beach tennis) ed esibizioni di Jolly Pattinaggio a rotelle e di Professione Danza –

Oggi 1 settembre a la festa dei volontari di Pescara 2015 con i Brasil Night: dalle ore 19.30 DJ SET con OmiCron – Maze Eclectic Circle mentre dalle ore 21.30 musica live con i Favela Chic.

Si tratta di un progetto musicale che unisce la totalità degli stili brasiliani; il gruppo vanta più di 200 concerti in poco meno di 2 anni è l'unico gruppo che riesce ad esporre una varietà di stili che vanno dal sud al nordeste (sertanejo, samba, choro, axé, forró, baião, xôte ecc...) con strumenti originali e capaci da rispettare una tradizione che possa essere perfettamente in linea con la filologia e la cultura autoctona. Non mancheranno colpi di scena e coinvolgimento del pubblico che rimarrà entusiasta e vivrà due ore immerse in un’atmosfera frizzante ed esotica. Favela Chic è composto da Eduardo da Silva (voce, chitarre, cavaquinho, percussioni), Luca Falsetti (batteria, back vocal), Andrea Di Giampietro (tastiere), Saverio Siciliani (percussioni), Tiago da Silva (percussioni), Luigi Gentile (chitarre, cavaquinho, back vocal).

La sera del 2 settembre invece il Comitato Organizzatore Pescara 2015 e la FIFA (Fédération Internationale de Football Association) presenteranno ufficialmente l’avvio del torneo di Beach Soccer con la presenza delle 12 squadre che si contenderanno la vittoria finale.