TRADIZIONI

La giostra cavalleresca di Sulmona trionfa nell’Alta Baviera

Trasferta di 50 figuranti abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

10544




SULMONA. La Giostra cavalleresca di Sulmona trionfa a Burghausen, cittá bavarese gemellata con il capoluogo peligno.
Il gruppo storico di rappresentanza composto da oltre 50 figuranti tra cui sbandieratori, tamburini e chiarine del Borgo San Panfilo e da un nutrito gruppo di figuranti degli altri Borghi e Sestieri sulmonesi ha riscosso un grande successo nella Burgfest che quest'anno ha festeggiato il suo centenario.
Il gonfalone della Giostra cavalleresca ha aperto il coloratissimo corteo con centinaia di figuranti arrivati da ogni parte della Germania e della vicina Austria.
Un tuffo nel passato che ha creato emozioni e suggestioni con il gruppo di Sulmona a farla da padrone. Dopo aver sfilato per le vie della città, il corteo é entrato nel castello di Burghausen, il più lungo d'Europa con i suoi 1050 metri. 


Alla fine del percorso e dopo l'ingresso nella parte Reale del castello, c'è stata l'esibizione degli sbandieratori del Borgo San Panfilo che ha riscosso consensi e applausi a scena aperta.
Due figuranti del Sestiere di Porta Bonomini hanno poi partecipato alla cena di gala alla presenza dei reali di Burghausen.
Il sindaco Hans Staindl ha voluto salutare di persona la delegazione di Sulmona e dopo lo scambio dei doni, il rappresentante del direttivo della Giostra Cavalleresca, Alfonso Bellei, e il capitano del Borgo San Panfilo, Paolo Alessandroni, hanno consegnato una lettera del sindaco di Sulmona con l'invito ufficiale per la prossima Giostra cavalleresca di Sulmona in programma il 27 e 28 Luglio.
Dopo lo scambio di doni e la foto di rito, si sono aperti i festeggiamenti che andranno avanti, ininterrottamente fino a questa sera.