ARTE E CULTURA

Il pittore marsicano Mario Carattoli premiato in Francia

L’artista che rende vive le nature morte, esporrà al salone Arts-Inter a L'Argentière La Bessée

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12184




MAGLIANO DEI MARSI. Da sabato 13 a domenica 21 luglio il Salon Arts-Inter a L'Argentière La Bessée, in Francia, ospiterà le opere di Mario Carattoli, pittore iperrealista di Magliano Dei Marsi.
Inoltre l’artista ritirerà il premio "Gran Prix du Salon" vinto lo scorso anno a Chambéry al Festival International de Peinture et de Sculpture. L'artista ha già partecipato ad altre esposizioni in Francia, come il Grand Prix International des Créateurs du Siécle a Lione (marzo 2012) aggiudicandosi il premio "Gran Prix de Prestige" e al Salon international de la peinture de Zillisheim, in Alsazia dove ha vinto il premio "Le premiere prix huile".
Mario Carattoli nelle sue opere adotta le tecniche del realismo e dell'iperrealismo, un genere di pittura basato sulla riproduzione di un soggetto fotografico, caratterizzato da una forte fedeltà alla realtà e un'attenzione quasi maniacale ai particolari.
Dal suo pennello, i ritratti e le nature morte, soggetti che predilige, prendono vita: una sensibilità "moderna" al colore e la particolare attenzione che impiega nella resa della luce caratterizzano la sua arte.
Mario Carattoli è nato a Magliano dei Marsi (Aq) dove lavora e risiede. Ha conseguito il diploma all'Accademia di Belle Arti de L'Aquila.